I NOSTRI VINI

Cantina Belardi

Incanto Chardonnay IGT Lazio

INCANTO

CHARDONNAY IGT LAZIO

La collina dell’incanto, noi la chiamiamo così, è un piccolo appezzamento di terreno immerso nelle campagne etrusche, contornato da uliveti. Entrando nei filari si scorge l’azzurro del mare, basta voltarsi poco verso nord per vedere lo spessore dei monti Ceriti.

Colore: giallo paglierino
Profumo: fruttato, con note di frutta esotica
Sapore: persistente, spiccata acidità, caldo, sentori accentuati di melone e banana
Abbinamenti consigliati: primi di pesce, risotto ai funghi porcini, lasagna agli asparagi, carni bianche e pollo alla diavola
Temperatura di servizio: 10°C
Comune di produzione: Cerveteri
Varietà: chardonnay
Altitudine: 90 m s.l.m.
Esposizione: terreno collinare, orientato verso sud
Sistema di allevamento: filari
Potatura: misto ,doppio guyot e cordone speronato
Uvaggio: chardonnay in purezza
Densità media per ettaro: 4000 ceppi/ha
Resa per ettaro: 70 q/ha
Terreni: franco sabbioso di colore rosso origine vulcanica
Epoca raccolta: ultima settimana di agosto
Raccolta: manuale
Macerazione: criomacerazione carbonica sulle bucce a bassa temperatura per 24 ore
Fermentazione: temperatura controllata 17 °C per 14 giorni
Maturazione: su fecce nobili per 6 mesi
Affinamento: 2 mesi in bottiglia con immissione sul mercato a circa 8 mesi dalla vendemmia

ACQUISTA

FORBITO

CABERNET SAUVIGNON IGT LAZIO

Per gli Etruschi, i cavalli ebbero una rinomanza considerevole, il loro possesso rappresentava un segno di distinzione sociale. Animale FORBITO, forte ed elegante che rispecchia le caratteristiche del nostro Cabernet Sauvignon.

Colore: intenso, violaceo con riflessi porpora
Profumo: vegetale, speziato, fruttato
Sapore: leggermente tannico e pepato
Abbinamento: carne rossa e bianca, in particolare pollo e formaggi ben stagionati.
Temperatura di servizio: 18°C
Comune di produzione: Cerveteri
Varietà: Cabernet Sauvignon
Altitudine: 80 m s.l.m.
Esposizione: terreno pianeggiante orientato leggermente verso nord
Sistema di allevamento: filari
Potatura: cordone speronato
Uvaggio: cabernet sauvignon in purezza
Densità media per ettaro: 4500 ceppi/ha
Resa per ettaro: 70 q/ha
Terreno: franco sabbioso lioso
Epoca di raccolta: prima settimana di ottobre
Raccolta: manuale
Macerazione: 7 giorni con rimontaggi e follature costanti 3 volte al giorno
Fermentazione: 7 giorni a 25°C temperatura sotto cappello dopo la svinatura. Lieve diminuzione delle temperature con chiusura di fermentazione a 20 giorni circa dalla raccolta
Maturazione e affinamento: a fermentazione malolattica, eseguita dividendo il 60% del prodotto in vasche di acciaio e il 40% in barriques per un taglio finale in bottiglia. Imbottigliato dopo 12 mesi.

ACQUISTA

RAPITO

MOSCATO IGT LAZIO

Guardando lo splendore di queste viti durante la fase di maturazione, che baciate dal sole danno vita ad acini color oro, non si ha né la voglia né la forza di raccoglierli. Da qui il nome RAPITO, le nostre mani esperte, in una veste un po’ antica, selezionano e strappano via i migliori grappoli.

Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli
Profumo: floreale ed erbaceo, tiglio, salvia, ginestra e fiori di acacia
Sapore: complesso, fresco, spiccata acidità, sentori fruttati e floreali, chiusura ammandorlata.
Abbinamenti consigliati: crudi, ostriche, crostacei alla griglia
Temperatura di servizio: 13°C
Comune di produzione: Cerveteri
Varietà: moscato giallo
Altitudine: 80 m s.l.m.
Esposizione: collinare, orientato verso sud ovest
Sistema di allevamento: filari
Potatura: doppio guyot
Uvaggio: moscato giallo in purezza
Densità media per ettaro: 4000 ceppi ha
Produzione: 80 q/ha
Terreni: medio impasto di colore rosso origine vulcanica
Epoca raccolta: prima settimana di settembre
Raccolta: manuale
Macerazione: criomacerazione carbonica sulle bucce a bassa temperatura per 24 ore
Fermentazione: temperatura controllata 15 °C per 16 giorni
Maturazione: su fecce nobile per 6 mesi
Affinamento: 2 mesi in bottiglia con immissione sul mercato a circa 8 mesi dalle vendemmia

ACQUISTA

ARALDO

ROSATO IGT LAZIO

Per la cultura etrusca TURAN era la dea dell’amore, simbolo di fertilità e della vitalità, la rosa era il suo fiore. Uno dei suoi animali era il cigno che talvolta poteva cavalcare. ARALDO è ispirato a questa storia, promotore di buone speranze e messaggero dell’amore per quello che facciamo.

Colore: ramato
Profumo: rosa canina
Sapore: sapido, fresco, minerale
Abbinamento consigliato: antipasti crudi, molluschi e crostacei. Fritti provenienti dall’orto, in particolare olive ascolane.
Temperatura di servizio: 8°C
Comune di produzione: Cerveteri
Varietà: sangiovese
Altitudine: 60 m s.l.m.
Esposizione: pianeggiante orientato leggermente verso nord
Sistema di allevamento: filari
Potatura: doppio guyot
Uvaggio: sangiovese in purezza
Densità media per ettaro: 4000 ceppi ha
Resa per ettaro: 90 q/ha
Terreno: franco sabbioso limoso
Epoca di raccolta: prima settimana di ottobre
Raccolta: manuale
Macerazione: 12 ore in vasca e successivo salasso
Fermentazione: in bianco a temperatura controllata 15 °C per 12 giorni
Maturazione: su fecce nobili per 4 mesi
Affinamento: 2 mesi in bottiglia con immissione sul mercato a circa 6 mesi dalla vendemmia

ACQUISTA

RADIANTE

VERMENTINO IGT LAZIO

Le uve che danno vita a questo vino vengono coltivate in uno dei terreni di proprietà situato nelle campagne ad est della cittadina etrusca di Cerveteri, nei pressi di Monte Abatone. La vicinanza alla costa tirrenica, l’ ottima esposizione solare e la terra ricca di sali minerali sono caratteristiche che rendono RADIANTE il nostro Vermentino. Di fronte al Monte Abatone, Vi è il sacro bosco dedicato al Dio Silvano; Secondo Virgilio, Enea avrebbe attraversato le acque gelide del fiume con le sue schiere e si fermò all’ombra delle sue piante per far ristorare gli uomini e i cavalli e che dalla vetta del monte potevano scoprirsi gli accampamenti degli etruschi, comandati da Tarconte, andati in soccorso di Enea contro Turno e i Rutuli. Si attraversava il fiume con un ponte, ormai non più visibile, ma si può ancora salire sul pianoro passando dalla “tagliata” della Polledrara, sui cui fianchi sono scavate molte tombe arcaiche.

Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli
Profumo: floreale con sentori di tiglio biancospino
Sapore: sapido e minerale con finale ammandorlato
Abbinamenti consigliati: antipasti a base di molluschi, pesce bianco al forno. Ottimo anche con carni bianche
Temperatura di servizio: 10°C
Comune di produzione: Cerveteri
Varietà: vermentino
Altitudine: 40m s.l.m.
Esposizione: terreno collinare, orientato verso sud
Sistema di allevamento: filari
Potatura: misto ,doppio guyot e cordone speronato
Uvaggio: vermentino in purezza
Densità media per ettaro: 4000 ceppi ha
Resa per ettaro: 80q/ha
Terreni: franco sabbioso di colore rosso, origine vulcanica
Epoca raccolta: prima settimana di settembre
Raccolta: meccanica
Macerazione: criomacerazione carbonica sulle bucce a bassa temperatura per 24 ore
Fermentazione: temperatura controllata 16 °C per 12 giorni
Maturazione: su fecce nobilI per 6 mesi
Affinamento: 2 mesi in bottiglia con immissione sul mercato a circa 8 mesi dalle vendemmia

ACQUISTA

INCANTO

CHARDONNAY IGT LAZIO

La collina dell’incanto, noi la chiamiamo così, è un piccolo appezzamento di terreno immerso nelle campagne etrusche, contornato da uliveti. Entrando nei filari si scorge l’azzurro del mare, basta voltarsi poco verso nord per vedere lo spessore dei monti Ceriti.

Colore: giallo paglierino
Profumo: fruttato, con note di frutta esotica
Sapore: persistente, spiccata acidità, caldo, sentori accentuati di melone e banana
Abbinamenti consigliati: primi di pesce, risotto ai funghi porcini, lasagna agli asparagi, carni bianche e pollo alla diavola
Temperatura di servizio: 10°C
Comune di produzione: Cerveteri
Varietà: chardonnay
Altitudine: 90 m s.l.m.
Esposizione: terreno collinare, orientato verso sud
Sistema di allevamento: filari
Potatura: misto ,doppio guyot e cordone speronato
Uvaggio: chardonnay in purezza
Densità media per ettaro: 4000 ceppi/ha
Resa per ettaro: 70 q/ha
Terreni: franco sabbioso di colore rosso origine vulcanica
Epoca raccolta: ultima settimana di agosto
Raccolta: manuale
Macerazione: criomacerazione carbonica sulle bucce a bassa temperatura per 24 ore
Fermentazione: temperatura controllata 17 °C per 14 giorni
Maturazione: su fecce nobili per 6 mesi
Affinamento: 2 mesi in bottiglia con immissione sul mercato a circa 8 mesi dalla vendemmia

ACQUISTA

FORBITO

CABERNET SAUVIGNON IGT LAZIO

Per gli Etruschi, i cavalli ebbero una rinomanza considerevole, il loro possesso rappresentava un segno di distinzione sociale. Animale FORBITO, forte ed elegante che rispecchia le caratteristiche del nostro Cabernet Sauvignon.

Colore: intenso, violaceo con riflessi porpora
Profumo: vegetale, speziato, fruttato
Sapore: leggermente tannico e pepato
Abbinamento: carne rossa e bianca, in particolare pollo e formaggi ben stagionati.
Temperatura di servizio: 18°C
Comune di produzione: Cerveteri
Varietà: Cabernet Sauvignon
Altitudine: 80 m s.l.m.
Esposizione: terreno pianeggiante orientato leggermente verso nord
Sistema di allevamento: filari
Potatura: cordone speronato
Uvaggio: cabernet sauvignon in purezza
Densità media per ettaro: 4500 ceppi/ha
Resa per ettaro: 70 q/ha
Terreno: franco sabbioso lioso
Epoca di raccolta: prima settimana di ottobre
Raccolta: manuale
Macerazione: 7 giorni con rimontaggi e follature costanti 3 volte al giorno
Fermentazione: 7 giorni a 25°C temperatura sotto cappello dopo la svinatura. Lieve diminuzione delle temperature con chiusura di fermentazione a 20 giorni circa dalla raccolta
Maturazione e affinamento: a fermentazione malolattica, eseguita dividendo il 60% del prodotto in vasche di acciaio e il 40% in barriques per un taglio finale in bottiglia. Imbottigliato dopo 12 mesi.

ACQUISTA

RAPITO

MOSCATO IGT LAZIO

Guardando lo splendore di queste viti durante la fase di maturazione, che baciate dal sole danno vita ad acini color oro, non si ha né la voglia né la forza di raccoglierli. Da qui il nome RAPITO, le nostre mani esperte, in una veste un po’ antica, selezionano e strappano via i migliori grappoli.

Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli
Profumo: floreale ed erbaceo, tiglio, salvia, ginestra e fiori di acacia
Sapore: complesso, fresco, spiccata acidità, sentori fruttati e floreali, chiusura ammandorlata.
Abbinamenti consigliati: crudi, ostriche, crostacei alla griglia
Temperatura di servizio: 13°C
Comune di produzione: Cerveteri
Varietà: moscato giallo
Altitudine: 80 m s.l.m.
Esposizione: collinare, orientato verso sud ovest
Sistema di allevamento: filari
Potatura: doppio guyot
Uvaggio: moscato giallo in purezza
Densità media per ettaro: 4000 ceppi ha
Produzione: 80 q/ha
Terreni: medio impasto di colore rosso origine vulcanica
Epoca raccolta: prima settimana di settembre
Raccolta: manuale
Macerazione: criomacerazione carbonica sulle bucce a bassa temperatura per 24 ore
Fermentazione: temperatura controllata 15 °C per 16 giorni
Maturazione: su fecce nobile per 6 mesi
Affinamento: 2 mesi in bottiglia con immissione sul mercato a circa 8 mesi dalle vendemmia

ACQUISTA

ARALDO

ROSATO IGT LAZIO

Per la cultura etrusca TURAN era la dea dell’amore, simbolo di fertilità e della vitalità, la rosa era il suo fiore. Uno dei suoi animali era il cigno che talvolta poteva cavalcare. ARALDO è ispirato a questa storia, promotore di buone speranze e messaggero dell’amore per quello che facciamo.

Colore: ramato
Profumo: rosa canina
Sapore: sapido, fresco, minerale
Abbinamento consigliato: antipasti crudi, molluschi e crostacei. Fritti provenienti dall’orto, in particolare olive ascolane.
Temperatura di servizio: 8°C
Comune di produzione: Cerveteri
Varietà: sangiovese
Altitudine: 60 m s.l.m.
Esposizione: pianeggiante orientato leggermente verso nord
Sistema di allevamento: filari
Potatura: doppio guyot
Uvaggio: sangiovese in purezza
Densità media per ettaro: 4000 ceppi ha
Resa per ettaro: 90 q/ha
Terreno: franco sabbioso limoso
Epoca di raccolta: prima settimana di ottobre
Raccolta: manuale
Macerazione: 12 ore in vasca e successivo salasso
Fermentazione: in bianco a temperatura controllata 15 °C per 12 giorni
Maturazione: su fecce nobili per 4 mesi
Affinamento: 2 mesi in bottiglia con immissione sul mercato a circa 6 mesi dalla vendemmia

ACQUISTA

RADIANTE

VERMENTINO IGT LAZIO

Le uve che danno vita a questo vino vengono coltivate in uno dei terreni di proprietà situato nelle campagne ad est della cittadina etrusca di Cerveteri, nei pressi di Monte Abatone. La vicinanza alla costa tirrenica, l’ ottima esposizione solare e la terra ricca di sali minerali sono caratteristiche che rendono RADIANTE il nostro Vermentino. Di fronte al Monte Abatone, Vi è il sacro bosco dedicato al Dio Silvano; Secondo Virgilio, Enea avrebbe attraversato le acque gelide del fiume con le sue schiere e si fermò all’ombra delle sue piante per far ristorare gli uomini e i cavalli e che dalla vetta del monte potevano scoprirsi gli accampamenti degli etruschi, comandati da Tarconte, andati in soccorso di Enea contro Turno e i Rutuli. Si attraversava il fiume con un ponte, ormai non più visibile, ma si può ancora salire sul pianoro passando dalla “tagliata” della Polledrara, sui cui fianchi sono scavate molte tombe arcaiche.

Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli
Profumo: floreale con sentori di tiglio biancospino
Sapore: sapido e minerale con finale ammandorlato
Abbinamenti consigliati: antipasti a base di molluschi, pesce bianco al forno. Ottimo anche con carni bianche
Temperatura di servizio: 10°C
Comune di produzione: Cerveteri
Varietà: vermentino
Altitudine: 40m s.l.m.
Esposizione: terreno collinare, orientato verso sud
Sistema di allevamento: filari
Potatura: misto ,doppio guyot e cordone speronato
Uvaggio: vermentino in purezza
Densità media per ettaro: 4000 ceppi ha
Resa per ettaro: 80q/ha
Terreni: franco sabbioso di colore rosso, origine vulcanica
Epoca raccolta: prima settimana di settembre
Raccolta: meccanica
Macerazione: criomacerazione carbonica sulle bucce a bassa temperatura per 24 ore
Fermentazione: temperatura controllata 16 °C per 12 giorni
Maturazione: su fecce nobilI per 6 mesi
Affinamento: 2 mesi in bottiglia con immissione sul mercato a circa 8 mesi dalle vendemmia

ACQUISTA

INCANTO

CHARDONNAY IGT LAZIO

La collina dell’incanto, noi la chiamiamo così, è un piccolo appezzamento di terreno immerso nelle campagne etrusche, contornato da uliveti. Entrando nei filari si scorge l’azzurro del mare, basta voltarsi poco verso nord per vedere lo spessore dei monti Ceriti.

Colore: giallo paglierino
Profumo: fruttato, con note di frutta esotica
Sapore: persistente, spiccata acidità, caldo, sentori accentuati di melone e banana
Abbinamenti consigliati: primi di pesce, risotto ai funghi porcini, lasagna agli asparagi, carni bianche e pollo alla diavola
Temperatura di servizio: 10°C
Comune di produzione: Cerveteri
Varietà: chardonnay
Altitudine: 90 m s.l.m.
Esposizione: terreno collinare, orientato verso sud
Sistema di allevamento: filari
Potatura: misto ,doppio guyot e cordone speronato
Uvaggio: chardonnay in purezza
Densità media per ettaro: 4000 ceppi/ha
Resa per ettaro: 70 q/ha
Terreni: franco sabbioso di colore rosso origine vulcanica
Epoca raccolta: ultima settimana di agosto
Raccolta: manuale
Macerazione: criomacerazione carbonica sulle bucce a bassa temperatura per 24 ore
Fermentazione: temperatura controllata 17 °C per 14 giorni
Maturazione: su fecce nobili per 6 mesi
Affinamento: 2 mesi in bottiglia con immissione sul mercato a circa 8 mesi dalla vendemmia

ACQUISTA

FORBITO

CABERNET SAUVIGNON IGT LAZIO

Per gli Etruschi, i cavalli ebbero una rinomanza considerevole, il loro possesso rappresentava un segno di distinzione sociale. Animale FORBITO, forte ed elegante che rispecchia le caratteristiche del nostro Cabernet Sauvignon.

Colore: intenso, violaceo con riflessi porpora
Profumo: vegetale, speziato, fruttato
Sapore: leggermente tannico e pepato
Abbinamento: carne rossa e bianca, in particolare pollo e formaggi ben stagionati.
Temperatura di servizio: 18°C
Comune di produzione: Cerveteri
Varietà: Cabernet Sauvignon
Altitudine: 80 m s.l.m.
Esposizione: terreno pianeggiante orientato leggermente verso nord
Sistema di allevamento: filari
Potatura: cordone speronato
Uvaggio: cabernet sauvignon in purezza
Densità media per ettaro: 4500 ceppi/ha
Resa per ettaro: 70 q/ha
Terreno: franco sabbioso lioso
Epoca di raccolta: prima settimana di ottobre
Raccolta: manuale
Macerazione: 7 giorni con rimontaggi e follature costanti 3 volte al giorno
Fermentazione: 7 giorni a 25°C temperatura sotto cappello dopo la svinatura. Lieve diminuzione delle temperature con chiusura di fermentazione a 20 giorni circa dalla raccolta
Maturazione e affinamento: a fermentazione malolattica, eseguita dividendo il 60% del prodotto in vasche di acciaio e il 40% in barriques per un taglio finale in bottiglia. Imbottigliato dopo 12 mesi.

ACQUISTA

RAPITO

MOSCATO IGT LAZIO

Guardando lo splendore di queste viti durante la fase di maturazione, che baciate dal sole danno vita ad acini color oro, non si ha né la voglia né la forza di raccoglierli. Da qui il nome RAPITO, le nostre mani esperte, in una veste un po’ antica, selezionano e strappano via i migliori grappoli.

Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli
Profumo: floreale ed erbaceo, tiglio, salvia, ginestra e fiori di acacia
Sapore: complesso, fresco, spiccata acidità, sentori fruttati e floreali, chiusura ammandorlata.
Abbinamenti consigliati: crudi, ostriche, crostacei alla griglia
Temperatura di servizio: 13°C
Comune di produzione: Cerveteri
Varietà: moscato giallo
Altitudine: 80 m s.l.m.
Esposizione: collinare, orientato verso sud ovest
Sistema di allevamento: filari
Potatura: doppio guyot
Uvaggio: moscato giallo in purezza
Densità media per ettaro: 4000 ceppi ha
Produzione: 80 q/ha
Terreni: medio impasto di colore rosso origine vulcanica
Epoca raccolta: prima settimana di settembre
Raccolta: manuale
Macerazione: criomacerazione carbonica sulle bucce a bassa temperatura per 24 ore
Fermentazione: temperatura controllata 15 °C per 16 giorni
Maturazione: su fecce nobile per 6 mesi
Affinamento: 2 mesi in bottiglia con immissione sul mercato a circa 8 mesi dalle vendemmia

ACQUISTA

ARALDO

ROSATO IGT LAZIO

Per la cultura etrusca TURAN era la dea dell’amore, simbolo di fertilità e della vitalità, la rosa era il suo fiore. Uno dei suoi animali era il cigno che talvolta poteva cavalcare. ARALDO è ispirato a questa storia, promotore di buone speranze e messaggero dell’amore per quello che facciamo.

Colore: ramato
Profumo: rosa canina
Sapore: sapido, fresco, minerale
Abbinamento consigliato: antipasti crudi, molluschi e crostacei. Fritti provenienti dall’orto, in particolare olive ascolane.
Temperatura di servizio: 8°C
Comune di produzione: Cerveteri
Varietà: sangiovese
Altitudine: 60 m s.l.m.
Esposizione: pianeggiante orientato leggermente verso nord
Sistema di allevamento: filari
Potatura: doppio guyot
Uvaggio: sangiovese in purezza
Densità media per ettaro: 4000 ceppi ha
Resa per ettaro: 90 q/ha
Terreno: franco sabbioso limoso
Epoca di raccolta: prima settimana di ottobre
Raccolta: manuale
Macerazione: 12 ore in vasca e successivo salasso
Fermentazione: in bianco a temperatura controllata 15 °C per 12 giorni
Maturazione: su fecce nobili per 4 mesi
Affinamento: 2 mesi in bottiglia con immissione sul mercato a circa 6 mesi dalla vendemmia

ACQUISTA

RADIANTE

VERMENTINO IGT LAZIO

Le uve che danno vita a questo vino vengono coltivate in uno dei terreni di proprietà situato nelle campagne ad est della cittadina etrusca di Cerveteri, nei pressi di Monte Abatone. La vicinanza alla costa tirrenica, l’ ottima esposizione solare e la terra ricca di sali minerali sono caratteristiche che rendono RADIANTE il nostro Vermentino. Di fronte al Monte Abatone, Vi è il sacro bosco dedicato al Dio Silvano; Secondo Virgilio, Enea avrebbe attraversato le acque gelide del fiume con le sue schiere e si fermò all’ombra delle sue piante per far ristorare gli uomini e i cavalli e che dalla vetta del monte potevano scoprirsi gli accampamenti degli etruschi, comandati da Tarconte, andati in soccorso di Enea contro Turno e i Rutuli. Si attraversava il fiume con un ponte, ormai non più visibile, ma si può ancora salire sul pianoro passando dalla “tagliata” della Polledrara, sui cui fianchi sono scavate molte tombe arcaiche.

Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli
Profumo: floreale con sentori di tiglio biancospino
Sapore: sapido e minerale con finale ammandorlato
Abbinamenti consigliati: antipasti a base di molluschi, pesce bianco al forno. Ottimo anche con carni bianche
Temperatura di servizio: 10°C
Comune di produzione: Cerveteri
Varietà: vermentino
Altitudine: 40m s.l.m.
Esposizione: terreno collinare, orientato verso sud
Sistema di allevamento: filari
Potatura: misto ,doppio guyot e cordone speronato
Uvaggio: vermentino in purezza
Densità media per ettaro: 4000 ceppi ha
Resa per ettaro: 80q/ha
Terreni: franco sabbioso di colore rosso, origine vulcanica
Epoca raccolta: prima settimana di settembre
Raccolta: meccanica
Macerazione: criomacerazione carbonica sulle bucce a bassa temperatura per 24 ore
Fermentazione: temperatura controllata 16 °C per 12 giorni
Maturazione: su fecce nobilI per 6 mesi
Affinamento: 2 mesi in bottiglia con immissione sul mercato a circa 8 mesi dalle vendemmia

ACQUISTA